Bruciore di stomaco


Reflusso esofageo


Reflusso gastrico


Eliminare il bruciore di stomaco


Reflusso Sintomi


Esofagite Da Reflusso

 

Reflusso Neonati

 

Acidità di stomaco

 

Dolori Di Stomaco

 

Reflusso Dieta

 

Reflusso Gastroesofageo

Individua i Sintomi del Reflusso Gastro Esofageo

 

In questo articolo vi forniremo alcune indicazioni utili per individuare i sintomi del Reflusso Gastro Esofageo e così essere in grado di individuare con più facilità ed efficacia quali sono le cure più adatte al vostro caso specifico

Come fa una persona che non è esperta di medicina a capire se i Sintomi che manifesta sono quelli del Reflusso Gastro Esofageo? Questa malattia, nella quale i succhi gastrici viaggiano all’indietro dallo stomaco all’esofago e fino alla parte bassa della gola, è un’esperienza che può essere dolorosa per le persone che la sperimentano: questa sorta di Rigurgito acido può danneggiare il rivestimento dell’esofago e anche causare sanguinamento.

I Sintomi Reflusso Gastroesofageo sono provocati da diversi fattori e per poter agire con efficacia su di essi e trovare la cura adatta, ovviamente  è necessario conoscere prima come il problema può manifestarsi. Uno dei Sintomi di Reflusso Gastroesofageo più comune è il bruciore di stomaco, cioè una sensazione di bruciore che parte dallo stomaco e si irradia fino in gola. In genere si avverte questa sensazione quando ci si piega, si mangia un pasto pesante, o si sollevano oggetti. La maggior parte delle persone che ricevono una diagnosi di Reflusso Gastro esofageo lamentano fra i sintomi un forte dolore durante le ore notturne, anche se gli attacchi possono avvenire anche durante il giorno.

Il Rigurgito è un altro tra i sintomi frequenti che accompagnano il Reflusso Gastroesofageo: quando avviene, si sente uno sgradevole gusto acido salire dalla gola fino in bocca, lasciando poi un sapore amaro. A volte il Rigurgito è accompagnato da vomito e/o eruttazione. Spesso il Reflusso Gastroesofageo si accompagna ad altri sintomi come la dispepsia. Dopo aver mangiato si prova nausea, gonfiore di stomaco e dolore addominale in generale.

Anche se questa malattia in generale non è così pericolosa rispetto ad altri problemi, anche nelle sue forme più leggere può impedire di godersi il cibo e la vita in generale. Se non viene trovata la cura adatta, i Sintomi del Reflusso Gastro esofageo possono seriamente danneggiare l'esofago e lo stomaco, con la conseguenza che deglutire cibi e bevande diviene davvero difficile e doloroso.

Molte donne sperimentano questo problema per la prima volta durante la gravidanza, e anche se è comune e generalmente innocuo, può essere molto fastidioso. La sensazione di dolore che la donna gravida avverte e che si estende dalla base dello sterno alla gola inferiore è 'causata da alcuni cambiamenti ormonali e fisici del corpo durante la gravidanza. La placenta infatti produce progesterone, che fa rilassare la muscolatura dell'utero, ma a volte questo ormone rilassa anche la valvola che separa l'esofago dallo stomaco, permettendo agli acidi gastrici di rifluire verso l’alto, il che provoca la spiacevole sensazione di bruciore di cui abbiamo parlato prima. Molte donne iniziano a sperimentare il bruciore di stomaco e altri disturbi gastrointestinali nella seconda metà della gravidanza, e purtroppo di solito se ne vanno solo quando il bambino nasce.

>>> Eliminare il bruciore di stomaco